Biglietteria

I Jardins de la Fontaine a Nîmes

I Jardins de la Fontaine di Nîmes sono considerati come uno dei primi parchi pubblici in Europa. Costruiti intorno alla fontana originale di Nîmes, sono stati trasformati nel corso dei secoli e contribuiscono ancora oggi a onorare alcuni dei grandi edifici della città, come la Tour Magne e il Tempio di Diana. Quando vi trovate a Nîmes, non perdetevi la visita a questo luogo ricco di storia.

Un culto imperiale ad Augusto

L’ingresso dell’Augusteo era segnato da un propileo, i cui ultimi frammenti si possono vedere oggi nell’atrio del Musée de la Romanité.  Se il culto imperiale è attestato in questo luogo, un altare monumentale, probabilmente dedicato a Roma e ad Augusto, doveva trovarsi al centro del bacino del ninfeo.

Il tempio di Diana

Il “Tempio di Diana”, i cui resti sono ancora oggi visibili nei giardini, insieme al bacino della sorgente, il ninfeo e la Tour Magne, costituiscono i resti dell’antico santuario. La funzione del tempio di Diana è ancora misteriosa ma era probabilmente cultuale o culturale e legata al culto imperiale. Si possono ancora ammirare la sua grande volta, le nicchie e i cassoni scolpiti.

I Jardins de la Fontaine, il polmone verde di Nîmes

I Jardins de la Fontaine sono tra i primi giardini pubblici in Europa. Questi 15 ettari di verde sono una vera oasi di pace nel cuore di Nîmes. Nella parte bassa, un canale, stagni fiancheggiati da balaustre, statue e panchine all’ombra profumata dei tigli vi invitano a passeggiare. Dei sentieri paesaggistici conducono ai piedi della Tour Magne, nella parte alta del giardino, e si snodano attraverso una sapiente disposizione di piante mediterranee, “giardini rocciosi” e punti di vista sulla città.

Etichettati come “Jardin remarquable” (Giardino notevole), i Jardins de la Fontaine sono stati oggetto di un’illuminazione particolarmente elegante, valorizzando così le sue antiche origini.

jardin de la fontaine - Nîmes
mosaïque